Riso Venere con Gamberi

Ingredienti per 4 persone: 400 gr. di Riso nero Venere; 500 gr. di gamberi freschi, 50 gr. di sugo, brodo di pesce, scalogno, sale, pepe e prezzemolo.

Cominciamo. Fai bollire il riso nero in abbondante acqua salata per 40/50 minuti. Nel frattempo, in padella, fai dorare lo scalogno nell’olio extra vergine d’oliva. Sguscia intanto i gamberi e falli cuocere insieme allo scalogno. Quindi aggiungi il brodo di pesce e il sugo fino a creare una salsina dal colore rosato. Aggiungi il sale secondo i tuoi gusti e condisci con un po’ di pepe. Cotto il riso, uniscilo al condimento e gira finché non sarà tutto ben amalgamato. Impiatta, mettici un po’ di prezzemolo e il piatto è pronto. Profumato e vellutato.

Annunci

Torta Cioccolato e Noci

Ingredienti: 100 gr. di noci (solo frutto), 150 gr. di zucchero, 100 gr. di cioccolato fondente, 100 gr. di farina, 100 gr. di burro, 3 uova, 1/2 bustina di polvere lievitante per dolci.

Forno: 200° per 30 minuti.

Cominciamo: spezzetta a scaglie il cioccolato e le noci e metti da parte. Sciogli ora il burro a bagnomaria e versalo sulla farina impastando con la frusta. Aggiungi lo zucchero, i tuorli delle uova e le noci spezzettate. A questo punto unisci la polvere lievitante e il cioccolato. Monta a neve gli albumi con un pizzico di sale e  uniscili al composto amalgamando con delicatezza dal basso verso l’alto. Versa il preparato in una tortiera foderata con carta forno e cuoci in forno preriscaldato a 200° per mezz’ora.

Una torta dal gusto deciso, ideale come dessert per i freddi pomeriggi invernali!

Chef Lorella

Torta rustica con Fiori di Zucca

Ingredienti: 1 rotolo di pasta brisè,  6 fiori di zucca,  2 zucchine, 200gr. di panna da cucina, 1 uovo, 50 gr. di formaggio grattugiato, 50 gr. di fontina.

Forno: 180°, 30/40 min. Accendi 15 minuti prima di infornare.

Cominciamo? Srotola la pasta brisè su una teglia da forno conservando la stessa carta antiaderente che trovi nella confezione. Con i rebbi di una forchetta bucherella il fondo della pasta brisè. Intanto taglia le zucchine a pezzetti e cuocile in padella con un filo d’olio, salando secondo il tuo gusto. Bene, mentre le zucchine si stanno cuocendo prendi un contenitore e sbatti l’uovo, aggiungici un pizzico di sale, il pepe, il formaggio. A questo punto unisci anche la panna e mescola bene il tutto. Quando saranno pronte le zucchine lasciale raffreddare un po’ e uniscile al resto. Mescola, mescola per amalgamare il tutto e versa il composto nella teglia rivestita di pasta brisè. Adesso affetta la fontina e disponi le fettine sottili su tutto il composto, quindi adagia sopra i fiori di zucca appena saltati in padella. Per finire accompagna la parte estrema della pasta brisè piegandola verso l’interno. Lucida con il tuorlo di un uovo. Siamo pronti per infornare a 180° in forno preriscaldato. Tempo di cottura 30/40 minuti. Quando la pasta sarà dorata puoi tirar fuori la teglia. Fai raffreddare qualche minuto e gusta questa torta rustica dal sapore vellutato!

Chef  Lorella

Pane fatto in casa

Ingredienti: 500gr di farina 0 (per il pane integrale consiglio di usare 250g di farina integrale e 250gr di farina di manitoba); 370gr di acqua tiepida (n.b. la quantità di acqua dovrà corrispondere sempre a circa ¾ della quantità della farina); ½ cubetto di lievito di birra (oppure ½ bustina di lievito in polvere); 1 cucchiaino di miele o zucchero;  1 cucchiaino abbondante di sale.

Lievitazione:  90 minuti (o comunque fino a che la pasta non avrà triplicato il suo volume).

Forno:  40 minuti a 200°.

Cominciamo? In una ciotola medio/grande versa l’acqua tiepida. Scioglici dentro il ½ cubetto di lievito ed il cucchiaino di miele o di zucchero (se hai deciso di usare il lievito in polvere, prima di sciogliere il miele/zucchero, attendi 20 minuti circa). Adesso puoi cominciare a versare 2/3 della farina, mescolando con un cucchiaio per fare assorbire l’acqua. A questo punto versa insieme il sale e la restante parte della farina.

Dopo aver mescolato, giusto il tempo necessario al completo assorbimento dell’acqua e della farina, copri o chiudi la ciotola e riponila in un luogo asciutto e lontano da spifferi (puoi metterla nel forno accendendo solo la luce o accendendo il forno ad una temperatura inferiore ai 30°). Adesso non ti resta che attendere per 90 minuti che la pasta lieviti…

Quando la lievitazione sarà conclusa, passa la pasta su di una teglia larga e piatta, coperta da carta forno. La pasta avrà un aspetto decisamente molle, quindi fai attenzione a versarla sulla teglia senza strapazzarla troppo. Magari aiutati con un cucchiaio per staccarla dalla superficie della ciotola. Inforna a 200° per 40 minuti circa.

Dopo 40 minuti tira il pane fuori dal forno e controlla che sotto sia ben cotto. Come? Bussa con il dito e se il rumore sarà “cavernoso” allora è cotto perchè vorrà dire che all’interno si sarà creata la soffice mollica, in caso contrario rimettilo nel forno per qualche altro minuto.

Chef Serena

Torta Salata al Prosciutto e Formaggio

Gli ingredienti: un rotolo di pasta sfoglia, 200 gr. di prosciutto cotto, 150 gr. di emmenthal,  50 ml di panna da cucina, 2 uova, prezzemolo, sale, pepe.

Cominciamo? Taglia a dadini il prosciutto cotto e l’emmenthal e tienili da parte in una terrina. Sbatti le uova, regola di sale e aggiungici pepe a tuo piacimento, quindi unisci la panna, il  prezzemolo tritato e amalgama bene tutto. Fodera quindi una teglia con la carta forno e stendici la pasta sfoglia disponendola anche sui bordi e bucherellala con i rebbi di una forchetta.

Versa la dadolata di prosciutto ed emmenthal nella teglia rivestita di pasta sfoglia, quindi versateci sopra il composto di uova e panna. Inforna a forno già caldo a 200° per circa 20 minuti. Servi la torta rustica  sempre calda o tiepida per gustare a pieno questa torta dal sapore delicato.

Chef Lorella

Torta salata con Pomodori secchi e Olive verdi – Antipasto


Un'idea sfiziosa che solletica le papille gustative.

Ingredienti: 1o pomodori secchi, 15 olive verdi, 100 gr. di burro, 3 uova, 150 gr. di pancetta, 100 gr. di farina, ½ busta di lievito di birra granulare, 100 gr. di parmigiano.

Forno: 180°, 15/20 min. Accendi 15 minuti prima di infornare.

Cominciamo dal burro. Lascialo sciogliere a fuoco moderato finché non sarà completamente fuso. A questo punto uniscilo alle uova, aggiungendo poi farina,  lievito e parmigiano mescolando bene fino ad ottenere un impasto uniforme. Fai riposare così il composto per almeno un’ora per farlo lievitare. Nel frattempo frulla insieme i pomodori secchi e le olive e rosola la pancetta in padella. Asciuga la pancetta dall’olio in eccesso e, lievitato l’impasto, incorpora pomodori, olive e pancetta. Mescola mescola e metti il composto in una teglia coperta da carta  forno. Inforna…et voilà! Stupisci i tuoi amici con il gusto saporito di questa torta sfiziosa ideale anche per un aperitivo.

Chef Lorella

Farfalle con la Zucca

La ricotta abbraccia la zucca per creare un'irripetibile armonia di sapori.

Gli ingredienti x 4 persone: 400 gr. di Farfalle, 600 gr. di zucca gialla, 100 gr. di ricotta fresca, 50 gr. di pancetta a dadini, scalogno, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Cominciamo? Prendi la zucca, sbucciala accuratamente e riducila a dadini. In una padella fai soffriggere lo scalogno tritato fino a farlo appassire, quindi aggiungici la pancetta e lasciala rosolare. Ora aggiungici la zucca e falla cuocere per 15/20 min. aggiungendo la giusta dose di sale e pepe. Bene! Cotta la zucca, prelevane una metà e falla frullare in un mixer con la ricotta. Si formerà una cremina vellutata che, se troppo densa, potrai stemperare con un po’ d’acqua di cottura. Cuoci le farfalle in abbondante acqua salata, scola la pasta e uniscila alla cremina in un’ampia padella che ti consente di amalgamare il tutto. Impiatta e completa i piatti con la dadolata di zucca. Con una spolverata di pepe a piacere e, se vuoi un po’ di prezzemolo, il piatto è gustosamente pronto!

Chef Lorella

Bucatini al Cartoccio con Zucchine e Cozze

Un primo per chi ama stupire i propri ospiti con sapori decisamente delicati.

Gli ingredienti x 4 persone:  280 gr. di bucatini, 1kg di cozze nere,   2 zucchine, 4 pomodori maturi,  spicchio d’aglio, 100 gr. di olive taggiasche, pecorino grattugiato, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Forno: 200°, 15  min. Accendi 10 minuti prima di infornare.

Cominciamo dai pomodori. Dopo aver fatto un bel taglio a croce sul fondo immergili in acqua bollente per pochi minuti. Poi passali sotto l’acqua fredda, pelali e tagliali a dadini. Ora taglia le zucchine a listarelle sottili e mettile in una terrina con i pomodori a dadini, lo spicchio dell’aglio schiacciato, un cucchiaio abbondante di olio extravergine d’oliva, le olive taggiasche (meglio se snocciolate), sale e pepe. Lascia marinare il tutto per una mezz’ora. Veniamo alle cozze nere che andranno lavate, pulite e aperte lasciando da parte solo il frutto e un po’ di acqua di mare. Ora lessa la pasta in acqua bollente, scolala al dente e uniscila al composto di verdure marinate privato dell’aglio, regola di sale a tuo gusto. E ora viene il bello! Prepara 4 fogli di carta forno (meglio se bagnati, si modelleranno più facilmente) e adagia il composto sui fogli creando così le 4 porzioni per i tuoi commensali. Completa con le cozze, irrora con l’acqua di mare e arricchisci con una ricca spolverata di pecorino. Con altri 4 fogli di carta forno chiudi bene i cartocci arrotolando i lembi e sigillando la chiusura. Eccoli, sono pronti per il forno! Dopo circa un quarto d’ora tira fuori i 4 pacchetti e adagiali con cura sui piatti aprendoli piano poco prima di servire a tavola. Arriveranno ancora fumanti dell’inebriante sapore del mare. Provatelo, è un primo piatto decisamente delicato!

Chef Lorella

Torta Rustica con Spinaci, Ricotta e Mortadella

L'idea in più per una cena fredda o per preparare un antipasto che solletica il palato.

Gli ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia, 500gr. di spinaci freschi, 250gr. di ricotta, 2 uova, 50 gr. di formaggio grattugiato, mortadella tagliata a dadini.

Forno: 180°, 30/40 min. Accendi 15 minuti prima di infornare.

Cominciamo? Allora, srotola la pasta sfoglia su una teglia da forno conservando la stessa carta antiaderente che trovi nella confezione. Con i rebbi di una forchetta bucherella il fondo della pasta sfoglia. Intanto cuoci gli spinaci in padella con un filo d’olio, salando secondo il tuo gusto. Bene, mentre gli spinaci si stanno cuocendo prendi un contenitore e sbatti le uova, aggiungici un pizzico di sale, il pepe, il formaggio e la mortadella tagliata a dadini. A questo punto uniscici anche la ricotta e mescola bene il tutto. E gli spinaci? Sono già pronti? Allora lasciali raffreddare un po’. Quando saranno diventati tiepidi uniscili al resto. Mescola, mescola per amalgamare il tutto e versa il composto nella teglia rivestita di pasta sfoglia. Quindi accompagna la parte estrema della pasta sfoglia piegandola verso l’interno. Lucida il tutto con il tuorlo di un uovo. Siamo pronti per infornare a 180° in forno preriscaldato. Tempo di cottura 30/40 minuti. Quando la pasta sfoglia sarà dorata puoi tirar fuori la teglia e farti inebriare dal profumo degli spinaci fumanti. Fai raffreddare qualche minuto e gusta questa speciale torta rustica! Buona, vero?

Chef Lorella

Che chef per cena?

 

 

Questo blog è rivolto alle casalinghe (disperate o meno), ai single dal precotto facile e alle buone forchette che hanno deciso di accendere i fornelli.

Primi, secondi, torte rustiche e dessert per sapere sempre cosa rispondere alla domanda: “Che c’è per cena?”.

Blog su WordPress.com.